IL VIGNETO PIÚ GRANDE

D’ EUROPA, NASCE NEL 1037

SCOPRI DI PIÚSCOPRI DI PIÚ

I VINI PIÚ TIPICI DI BRESCIA

SCOPRI DI PIÚSCOPRI DI PIÚ

IL MAGNIFICO TERROIR

E LE VITI ULTRA CENTENARIE

SCOPRI DI PIÚSCOPRI DI PIÚ

PAROLA AL CANTINIERE

SCOPRI DI PIÚSCOPRI DI PIÚ

INVERNENGA 100%

NESSUN ALTRO BIANCO COME LUI

SCOPRI DI PIÚSCOPRI DI PIÚ

IL LUOGO IN CUI L’INVERNENGA DOMINA LA CITTÁ

Le pendici del colle Cidneo, sulla cui sommità sorge con orgoglio il Castello cittadino, sono sorprendentemente verdi.
Un verde “ordinato” ricco di filari a pergola di rara e autoctona uva Invernenga.
Un verde “illuminato”, tutto il giorno dal sole e da più di 1000 anni di cultura storica ed enologica.
Un verde che “ondeggia”, dondolato dalla salutare brezza sempre presente nel colle.

“Pusterla”, la porta che dava accesso a passaggi segreti, site nelle mura a di castelli o fortificazioni, dà il nome al vigneto più antico della città.
Il Vigneto Pusterla per Brescia e i suoi concittadini è uno dei monumenti più prestigiosi e antichi, come il Duomo Vecchio o il Palazzo Broletto.

Il storico-contemporaneo di una città laboriosa e tenace che, con orgoglio può vantarsi di avere tra le proprie mura,
per quanto si conosca fino ad oggi, il vigneto urbano produttivo più grande d’Europa.

I Nostri Numeri
4

Ettari Produttivi

20000

Bottiglie Annue

50

Alberi da frutto

10000

Tralci di vite

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER